La Commissione Escursionismo della Sezione di Belluno del Club Alpino Italiano organizza per domenica 30 giugno 2024 un’escursione ai labirinti della Moiazza.

Accade sovente che le nostre amate Dolomiti riservino sorprese e percorsi straordinari e questo itinerario ne è sicuramente un esempio. Si raggiunge il bivacco Grisetti, adagiato nell’affascinante conca glaciale del Van della Moiazza, attraverso il semi sconosciuto sentiero dei labirinti omonimi. Su tracce segnalate da qualche ometto di pietra, ci si inoltra all’interno della poderosa bastionata rocciosa alla base del Van della Moiazza, percorrendo degli inaspettati canyon con passaggi oltremodo suggestivi.

L’itinerario

L’ itinerario inizia a Le Vare 1260 m. seguiamo il sentiero 559 che sale ripido per bosco (deviazione per la cascata Spisolot) fino al rudere della casera Moiazza 1754 m. 2 ore. Appena sopra la casera Moiazza a destra si intravede un sentierino. Eccoci quindi sulla traccia che sale ad aggirare una banconata di roccia impressionante.

Il sentiero si inerpica fra tornanti. Bisogna seguire sempre gli ometti fino a una parete liscia, voltarsi a destra, ed ecco la sorpresa troviamo una spaccatura nella roccia larga sì e no un metro l’inizio dei Labirinti della Moiazza.

Si comincia ad entrare nel canyon tra alte pareti di roccia in ambo le parti e grandi sassi incastrati primo passaggio delicato in discesa. Si percorre il fondo ghiaioso e pietroso del canyon superando varchi tra i grandi sassi incastrati fino al passaggio chiave. Una piccola e stretta ma breve fessura da fare di piatto difficile per persone di grossa stazza senza lo zaino in spalla.

Si continua brevemente nel canyon fino sbucare fuori appena sotto il baranceto del Van della Moiazza.

Un ultimo passaggio un po’ esposto con l’aiuto di un tronco di larice si monta sul Van.

In breve si raggiunge il sentiero CAI “Angelini” che in un quarto d’ora consente di raggiungere il bivacco Grisetti 2000 m.

Dal bivacco si rientra ai ruderi di casera Moiazza col segnavia 559 e da qui per la via dell’andata alle macchine.

Programma

Ritrovo: ore 7.00 Piazzale Resistenza rientro in serata
Dislivello complessivo in salita: circa 900 m.
Tempo di percorrenza dell’escursione: 5 ore circa escluse le soste.
Difficoltà: E.E brevi tratti alpinistici ed un passaggio difficile per persone di grossa stazza
Percorso automobilistico: Agordo, La Valle Agordina, Passo Duran, Le Vare
Equipaggiamento: abbigliamento da montagna adatto alla stagione comprendente: scarponi, giacca anti-pioggia/vento, bastoncini, casco obbligatorio.
Cartina Tabacco n. 25
Pranzo al sacco

Iscrizioni

Le iscrizioni, aperte solo ai soci CAI, si effettuano esclusivamente in modalità online entro le ore 12 di sabato 29 giugno 2024 al seguente link: https://form.jotform.com/EscursionismoCaiBL/Labirinti

La quota di iscrizione è di euro 5,00 e va versata domenica mattina al momento del ritrovo.

Il numero massimo di partecipanti è di quindici. Il costo del trasporto è a carico degli iscritti, che dovranno utilizzare auto proprie. In ogni caso la gita non verrà spostata ad altra data ma, ad insindacabile giudizio degli accompagnatori, il percorso potrà variare in considerazione delle condizioni meteorologiche. Si ricorda che la partecipazione comporta accettazione del regolamento generale del CAI e di tutte le direttive impartite dagli accompagnatori, e che ciascuno è responsabile del proprio stato di salute.

>>> Scarica il programma completo di regolamento (pdf)